Hosting gratuito e dominio gratis offerti da HostingGratis.it

FRA logo

FERROVIE REGIONALI DELL'APPENNINO - REGIONAL APPENNINE RAILWAYS

LA RETE - THE NETWORK

Pescasseroli - Scanno (Km 41)

La linea parte da Pescasseroli arrampicandosi sul lato sinistro della valle, dirigendosi poi verso il Passo Godi. Poco prima del valico, vicino agli impianti sciistici, si trova la stazione di Passo Godi con un binario di incrocio ed un tronchino collegato ad una segheria (dagli anni 90 ad una centrale termica a legna) dove d'inverno può anche sostare la fresa per il servizio spazzaneve. Dopo il valico la linea scende verso Scanno, con un fermata facoltativa presso la frazione di San Liborio. La linea ha un profilo altimetrico e raggi di curvatura assolutamente sfavorevoli che ne limitano l'impiego del materiale rotabile ai mezzi leggeri ed a pochi tipi di locomotive, sia diesel che a vapore, per una velocità massima di 60 km/h raggiungibile peraltro solo in pochi tratti a causa delle forti pendenze e delle frequenti curve a raggio ridotto.

Il servizio non turistico è limitato a poche corse giornaliere, mentre il traffico merci è virtualmente inesistente: a parte qualche raro carro completo di prodotti agroalimentari, ed i vagoni di carbone per le locomotive, c'è solo poco collettame che trova spazio nel bagagliaio delle automotrici o nel compartimento del capotreno.

D'inverno vi e' un servizio speciale per gli sciatori da Pescasseroli e Scanno verso Passo Godi, la linea viene sfruttata in queste ore al massimo della "ridotta" capacita'.

The line leaves Pescasseroli climbing on the left side of the valley and turning to the Godi Pass. Shortly before the summit tunnel, close to the skilifts, is located the Passo godi station with a siding to allow for train meets, and a spur for a wood cutting plant (after the 90s a wood fired thermal plant), sometimes in winter there may also the snowplow wagon waiting there. After passing the summit the line descends to Scanno meeting a stop at the small village of San Liborio. The line has very heavy gradients and sharp curves severely limiting locomotive performance, therefore the stock has to be carefully selected and in any case max speed is limited to 60kph, and this only in a few stretches of the line itself.

Scheduled pasenger service is limited to a few trains, freight traffic is virtually absent: except for a few wagons of unprocessed food or coal for the locos, there are only few LCL lots that usually fit into the baggage compartments of the railcars on in the conductor's.

During winter, a special ski service from Pescasseroli e Scanno to Passo Godi fills the line to its "reduced" capacity.

Mappa della linea.

mpa2

map1

 

Pescasseroli - Castel Di Sangro (Km 38)

La tratta verso Alfedena scende da Pescasseroli costeggiando il lago di Barrea, l'ultimo tratto ha curve e pendenze impegnative sulla discesa verso Alfedena, la cui stazione e' posta piu' in alto rispetto a quella FS, la linea scende poi sul fianco delle montagne prima di affiancarsi alla Sulmona Carpinone fino a Castel di Sangro. Il traffico è più scarso della linea principale, visto il ridotto bacino d’utenza, ma la linea è cresciuta di importanza per il traffico passeggeri turistico, dato l'impegno del Parco all'utilizzo della ferrovia stessa. La linea ha stazioni a Opi, Villetta Barrea, Barrea, Alfedena FRA e Montenero prima di arrivare a Castel di Sangro. Negli anni 80 e' stato introdotto il cadenzamento dei servizi turistici, svolti normalmente dalla FRA. Periodicamente si effettua anche un treno da e per Napoli in arrivo in tarda mattinata a Pescasseroli ed in partenza il primo pomeriggio. Il traffico merci e' limitato ad una coppia facoltativa, spesso a servizio di una ditta di lavorazione legnami a Villetta Barrea, il birrificio Birra d'Abruzzo a Montenero (esistito veramente) le officine FRA ed altri clienti a Castel di Sangro. Di recente passano via Pescasseroli anche alcuni traffici merci provenienti dalla costa adriatica verso Avezzano ed oltre.

The line leaves Pescasseroli descending the valley on the side of Barrea Lake, after this it encounters rough terrain with steep gradients descending to Alfedena, whose station is placed higher up than the one on the FS Line, the railroad continues to descend on the side of the mountains before getting parallel to the Sulmona Carpinone FS line up to Castel di Sangro. Traffic is normally less intense than the main line, however the line has acquired importance as the backbone of touristic traffic since the Park pushes its use. Stations are in Opi, Villetta Barrea, Barrea, Alfedena and Montenero close to Castel di Sangro, where the line joins the Sulmona Carpinone branch. Passenger service was rescheduled in the 80s and is usually hauled by FRA. There is also a periodic train to Naples arriving in the late morning to Pescasseroli and leaving in early afternoon. Freight traffic is limited to two optional scheduled trains per day, mostly serving a wood structures company in Villetta Barrea, the Birra d'Abruzzo brewery at Montenero (that existed for real) the FRA workshops and other small customers in Castel di Sangro. In the last years some through freights are routed from the adriatic coast via Pescasseroli to Avezzano and beyond..

Mappa della linea.

map

 

HOME - FRA HOME